Jill Cooper Caffè Verde


Il Caffè Verde è frutto di una diversa lavorazione dei semi di caffè, infatti questi semi vengono semplicemente essiccati, anziché essere torrefatti. Il caffè verde contiene caffeina e acido clorogenico, presente in elevate quantità nei chicchi di caffè e distrutto dalla tostatura. È utilizzato da secoli per le sue proprietà benefiche che sono: AZIONE ANTIOSSIDANTE 4 volte più potente del tè verde, grazie alla presenza di acido clorogenico, AZIONE TONICA di sostegno metabolico, AZIONE DIMAGRANTE Il Caffè Verde è ricco di metilxantine (tra cui si annovera la caffeina), molecole naturali che velocizzano il metabolismo, aumentando la percentuale di grassi bruciati. Il Caffè Verde contrasta il diabete: esso rallenta il rilascio di glucosio nel sangue, riducendo l'assorbimento di zuccheri da parte dell'organismo. Il Caffè Verde in regime di diete alimentari mirate alla perdita di peso, può aiutare nel dimagrimento. AUMENTA LA CONCENTRAZIONE perché, pur contenendo meno caffeina di quello tostato, questa viene rilasciata lentamente (in quanto legata all'acido clorogenico), pertantoè consigliato a studenti sotto esami e ad atleti.

MODALITÀ D’USO

Si consiglia l'assunzione di 1 compressa al giorno da deglutire con un abbondante sorso d'acqua.

AVVERTENZE

Il caffè verde è un alimento che non presenta particolari controindicazioni ed è di solito ben tollerato. Il suo contenuto in caffeina, minore del caffè tostato, può dare nervosismo, se si superano le dosi consigliate.