Superjump La FORZA G sia con Te!

November 07, 2016

Che cosa ti allena veramente quando salti con un trampolino? Perché vediamo le persone fuori forma in sovrappeso salire su un trampolino di Coalsport fare Superjump e dopo poco perdere 10 - 15 - 40kg?  

Ti spiego... è qualcosa di straordinario mai visto fin ora nel mondo del fitness.  A terra siete stati ben istruiti che le due forze condizionanti sono:

1. Aerobico attraverso il battito cardiaco e 2. Anaerobica attraverso un accumulo di acido lattico in un contesto senza ossigeno

Con il trampolino di Jill Cooper's Superjump sconvolgiamo tutte le regole e diamo risultati grazie ad un altra forza: iper-gravità!!  Hypergravity stimola i tuoi graviricettori che sono in parte (in gran parte) responsabile per lo stimolo ipertrofico.

Devi sapere che il tuo corpo è 4 volte più catabolico che anabolico.  Basta vedere un arto dopo 40 giorni di ingessamento per capire quanto poco tempo il tuo corpo impegna per ridurre la massa magra e la densità ossea!!  I graviricettori, ora che sei fermo leggendo questo post, sono sottoposti ad 1 Forza G, ossia la forza di gravità della pianeta terra.  Questo "stimolo" interagisce con il tuo metabolismo per creare la giusta massa magra (ossa e muscolo) per muovere in questo ambiente.

In sala pesi si prova di ingannare questa sistema aggiungendo carichi (gravità) ma sono spesso solo localizzati e non globali come noi con Superjump siamo in grado da applicare a quasi ogni cellula e TIPOLOGIA DI CELLULA DEL CORPO.

Lo stimolo di circa 5 forze G ogni volta che tu atterri su un rebounder di Coalsport stimola i tuoi graviricettori a tal punto che sono costretti a migliorare la massa muscolare - ossea - propriocettiva - equilibrio - comunicazione endocrina - tessuto connettivo e tante altre cose ancora.  

Con il trampolino di Coalsport Superjump abbiamo modificato l'attrezzo per dare la massima risposta gravitazionale proteggendo le articolazioni delle caviglie e ginocchia da troppo pronazione!! (altra tema per una altra blog)

per ora vi auguro un OTTIMA GIORNATA!

e vi invito di Superjump with the Best.

Tutto quello che scrivo è frutto dei miei ultimi 8 anni di ricerca con il trampolino e mio rebounder modificato è la soluzione per tutti voi che volete perdere peso - cellulite divertendovi!!

La vita è una figata! JILL



3 Responses

Ghirmawi Zemedeberhan
Ghirmawi Zemedeberhan

November 15, 2016

Mmmm….da come è espresso il concetto nella tua risposta mi viene da farti qualche domanda:
1) quando applichiamo una forza sul tappetino qual’è il “motore” dell’accelerazione?
2) quanto influisce la forza di gravità sul gesto che compiamo sul tappetino?
Ti prego di rispondermi in modo da capire cosa dirti. O non ho capito come sì fa Super Jump, oppure non ho capito cosa intendi quando citi Newton. Da quella che è la mia esperienza mi pare che noi applichiamo una forza (senza sfruttare tutta la nostra massa, nè sfruttando l’accelerazione indotta dalla forza di gravità, perchè non saltiamo in alto bensì schiacciamo il tappeto) con i nostri muscoli (estensori dell’anca, cosce ed arti inferiori in genere), stabilizzando con il core. Di conseguenza penso sì possa dire che sviluppiamo una forza che può arrivare fino a 5 volte il nostro peso (ma è soggettivo) e che la funzione del tappeto è di fornire una superficie adatta all’espressione di tale forza senza apparenti ripercussioni legate all’impatto, poichè ne assorbe la maggior parte. D’altro canto 250kg di forza provocano un grande lavoro muscolare che agisce sulla struttura scheletrica e non andrebbe sottovalutato. Per ultimo, le calzature utilizzate sono importanti poichè il lavoro propriocettivo, vista la forte destabilizzazione indotta dal tappeto stesso, obbliga il sistema nervoso ad un grande stress cercando tutto il tempo una comunicazione ottimale tra caviglie, ginocchia, anche e gli altri organi che sovrintendono all’equilibrio. In attesa di una tua risposta, un saluto ed un augurio di una buona giornata!
Ghirmawi

Jill Cooper
Jill Cooper

November 08, 2016

Si tratta della seconda legge di Sir Isaac Newton – F = M x A. Forza condizionante = massa del tuo corpo x accelerazione. Una persona che pesa da fermo 50kg sotto 5 forze G applica circa 250 kg di forza di accelerazione al corpo ogni volta che atterra, circa 125 volte a minuto.
In più sulla pagina 58 del Libro “Le 10 Chiave della Salute” di Dott. Filippo Ongaro si spiega l’importanza della forza di gravità sul corpo per il mantenimento della salute, e quanto è devastante l’assenza di gravità 0 forze G sui corpi dei astronauti.
Non ci sono link di documentazione in quanto si tratta dei miei studi approfonditi in 8 anni di ricerca di Superjump è non è pubblicato online.. Altrimenti scrivimi sul info@coalsport.com

Ghirmawi Zemedeberhan
Ghirmawi Zemedeberhan

November 07, 2016

Ciao, Jillian! Sono un istruttore di fitness e di super jump. Sebbene l’attività mi piaccia e svolga le mie lezioni con grande entusiasmo, non mi sento di condividere ciò che è qui sopra pubblicato. Mi piacerebbe parlarne in maniera più approfondita e capire meglio il discorso dell’accelezazione in G, poichè mi sembra che fisicamente parlando il concetto sia un po’ differente. Puoi mandarmi link di documentazioni al riguardo? Grazie.

Leave a comment