51°Turbo Diet - Tu potrai cambiare la tua vita!

February 05, 2016

Giorno 51 (Giorno di Regime)

 Lavoro come personal trainer da quasi 25 anni, e ho visto tantissimi meccanismi di auto-sabotaggio sul proprio allenamento dei miei clienti, ed erano quasi sempre molto in linea con la loro livello di autostima. Negli insicuri notavo una forma fisica non massimale, ma non solo, anche le loro relazioni con i propri cari erano intinse con sensi di inferiorità, colpa e inadeguatezza. Di solito questi soggetti avevano un pessimo rapporto con il cibo e 9 volte su 10 questi erano le persone che sapevo prima o poi avrebbero smesso di allenarsi. Le prime scuse partivano con le disdette last minute, poi piccoli infortuni fino al sfasciello totale che per qualche motivo interrompeva il nostro percorso insieme.

Dico spesso che a volte è più difficile ottenere quello che vuoi che non. Il successo in qualsiasi rango della tua vita è un test della autostima immediata.

Con la mia tecnica Amazones volevo agire più specificatamente sui meccanismi legate al autostima. Usavo un luogo sicuro, con un tono di grande complicità tra tutti per proteggere lo spazio intimo di auto scoperta di ognuno. Il movimento di per se superava la semplice soglia di allenamento, e funzionava più come mezzo per sprigionare l’energia dell’anima di ognuno. La musica si ascoltava con il petto (cuore) non con l’orecchie . Nelle mie lezioni la passione regnava suprema. Alla fine della lezione il training autogeno tracciava un percorso molto personale e profondo dove ognuno poteva ascoltare, ricordare e osservare il suo passato per finalmente iniziare il processo di liberarsene. Ho visto tante lacrime versate in quelle lezioni, e ho cominciato vedere le vite dei miei studenti sbocciare. Corpi snellivano, altri cambiavano situazioni soffocanti nelle loro vite come lavoro o fidanzati sbagliati, e le loro vite cominciavano ad andare meglio.

Poi qualcosa strano cominciava succedere. Quelli più insicuri, tra l’altro quelli più accaniti e assidui per la frequenza delle mie lezioni e aiuto anche fuori delle lezioni, dopo un periodo di circa 6 favoloso mesi di miglioramenti su tutti i fronti, sono spariti. Non venivano più alle lezioni, non mi cercavano per una bella chiacchierata o per avere un consiglio di come procedere con la loro vita, non rispondevano più alle mie telefonate. Per dir poco era alquanto sconcertante, dopo tutto quello che potevo buttare di me stesso nel loro percorso.

Non riuscivo capire le loro motivazioni, affinché non sono riapparsi tutti uno per uno diversi mesi dopo loro sparizione. Tutti quanti sono tornati indietro allo stesso punto di partenza da dove sono partiti con me: ritornati con lo stesso fidanzato sbagliato, ingrassati, con il seno rifatto anche se quella originale era perfetta in partenza, insoddisfatti con loro stessi e la vita, con la coda tra le gambe e sensi di colpa nei i miei confronti.

Durante lo stesso arco del tempo dall’altra parte il mio libro è stato pubblicato, è andata in ristampa dopo pochi mesi e ho cominciato ricevere lettere e commenti di successo. Addirittura una ragazza a distanza di 3 anni mi ha detto che è diventata insegnante di ginnastica grazie al mio libro! Dove era la differenza, mi domandavo. Stava nel fatto he quelli che mi avevano in carne ed ossa con tutta la passione che potevo regalare tornavano indietro nel loro cammino, mentre quei altri che hanno letto i miei stessi concetti e praticandoli da soli con i miei DVD hanno ottenuto risultati duraturi e longevi?

La risposta era semplice: non era la loro stampella. Di persona, il mio entusiasmo era trascinante e coinvolgente, ma ero io che stavo credendo in loro e non loro stessi. Avevano delegato e spostato loro potere e responsabilità per se stessi su di me. La mia energia esplosiva secondo loro sarebbe stato abbastanza a sostituire la loro autonoma percorso di autostima. Erano sotto l’impressione che io ero il fattore X che avrebbe cambiato loro vita, per loro, senza il bisogno che si impegnassero di persona. Posso essere abbastanza coinvolgente quando mi impegno, sono passionale di natura e fungo a volte da batteria per quelli vicino a me, ma quella carica si spegne senza un lavoro autonoma e personale di quello che lo riceve quando mi allontano.

È proprio verso: Non puoi costringere un cavallo a bere anche se lo dimostri l’acqua se non ha sete.

Ogni individuo cambierà strada quando si sente pronto e avverte il bisogno di farlo. Non un secondo prima, non un secondo dopo. Ecco perché ti lodo e dico sei già sulla ottima strada per ottenere una forma migliore e una vita più soddisfacente, perché hai preso le redini in mano. Il solo gesto di leggere queste parole, nel linguaggio dei 4 corpi e 3 mondi, significa che ti rendi conto che meriti di avere di più dal tuo corpo. Questa azione, trainerà un pensiero di essere meritevole, che crea un emozione di positività che poi agirà con il tempo con il tuo livello di autostima complessivo che renderà il semplice gesto di un sano allenamento più facile. Azioni parlano sempre molto di più delle parole, ed ogni fatto che compie per te stesso in positivo, specialmente dal punto di vista fisico, ti renderà anche più forte e potente in altre aree della tua vita.

PRIMA COLAZIONE Caffè Verde. Acqua tiepida con limone e magnesio. Caffè o Te. Anti-ossidanti: (almeno 2 al giorno) Maqui-mangostano – Noni – Papaya – Goji – Acai – Vitamina C – Acido Alfa Lipoico

PRIMA COLAZIONE:  Biscotti integrale, frullato di frutta, frutta secca

PRANZO – Garcinia Cambogia.. Insalatona di misticanza, finocchi, funghi, cavolo e mele, noci, bacche di goji. Crackers integrali

CENA – Pasta integrale con vongole. Julienne di zucchine crude con olio e limone.  

PER IL CORPO

 



Leave a comment