Turbo Diet 24 - 5° Giorno La resa dei conti - come cambiare!!

November 15, 2015

Immagino che il primo giorno ti sentivi un leone vero? Hai seguito tutti i consigli alla lettera, tranne il diario giusto?  Lo so adesso ti ho sgamato e stai ridendo ma conosco molto bene le persone, e ci lavoro da quasi 30 anni.. Sono perfettamente consapevole che le persone vogliono i risultati immediati ma senza l'impegno.  

Ma se sei in sovrappeso oggi sicuramente non è successo tutto in una notte.  Sarà stato un declino graduale e costante, con un imminente senso di insoddisfazione con te stesso che aumentava con lo specchio e il numero che saliva sulla bilancia, permettendo che ti pesi ancora.

Se vuoi risultati non basta una dieta... devi ri-iniziare a vederti in una nuova luce.  Se sei in sovrappeso cè un motivo, e il motivo è legato alla tua auto-stima, la tua definizione di te stesso = una stima di chi sei ergo auto-stima.  Quando parlo di auto-stima spesso cadiamo in un calderone di concetti Body-Mind, che rimangono talmente teorici che è difficile scarnare l'osso per aiutare le persone a risolvere i loro problemi.

Io invece sono una pragmatica - didattica.  A me piace A + B = C.  Non ce Zen qui, qui ce te stesso, e piccoli esercizi per aiutarti cambiare sul serio, e nel bel mezzo trovare chi se sul serio.

Il diario conta! - scrivendo le sensazioni diventi l'analista di te stesso!  è difficile a credere affinché non provi di scrivere delle cose, esce fuori quasi una parte di te stesso nascosto, spaventoso a volte, ma sempre dentro di te perciò non mortale (anche se affrontare proprie paure potrebbe sembrare una lotta tra la vita e la morte)  Dio dice di "Non temere, non avere paura, di aver Coraggio"  IO mi accodo a Lui e ti dico che il tuo critico interiore non vuole che tu cambi. Vuole la tua paura, la tua tristezza, la tua frustrazione, il tuo fisico fuori forma...

Quel "critico" è niente altro che il tuo passato, e le voci del tuo passato (genitori, fratelli, insegnanti e via dicendo) che ti fanno credere che tu sei meno di quello che sei in realtà.  Il mondo sarebbe tanto più bello se tutti quanti fossero più se stessi al 100% piuttosto essere una versione insicuro e incerta di loro possibilità.

Sei già perfetto!!! Dio non fa sbagli!! Allora tira fuori che sei seguendo però i miei consigli alla lettera, non pensare che potrai fare questo percorso a morsi e bocconi, pensando di arrangiartelo.  Domanda nasce spontanea "Quante diete hai già iniziato? E in quante hai già fallito?"

Sei sei grasso - è perché HAI PAURA DI ESSERE FERITO di nuovo. Stai nascondendo dietro uno scudo intergalattico della tua insicurezza.  Ma non dimenticare che una Vita vissuta al pieno vitalità è la rivincita migliore!  Allora pronti per continuare?  Se è necessario ritorna a Giorno 1 e ripeti gli esercizi fino ad oggi,poi continuare da qui.  Ma fallo, perché lo so che meriti di più... lo so che sei pieno di bellezza, capacità, e talenti... ora tiriamoli fuori.  Sono qui con te e lo faremmo insieme.. JIll

Prima Colazione - Caffè Verde e Garcinia Cambogia insieme. Un caffè.  Una tisana di acqua tiepida con limone e un c.da te di magnesio citrato.  Un frullato: bacche di goji + ananas con il gambo centrale + 1/2 mela + 5 noci + 1 kiwi + 1/2 limone sbucciata + 1 pera

Pranzo - Insalatona: Cavolo Rosso e Bianco - semi di zucca decorticati - mela - pomodorini - listelli di zucchine e carote crude - Noci - condita con Aceto balsamico e salsa di soia con poco sodio.     Lupini - 100gr (sbucciati) da mangiare anche da solo

Cena - Pesce alla griglia - Melanzane sotto aceto ricetta clicca qui -Riso Integrale condita con pomodori grigliati - Frullata di Banane e frutta come dessert

Per l'anima: Elencare i motivi perché sei fuori forma

Sono fuori forma perché:_____________________________________

Sono fuori forma perché:_____________________________________

Sono fuori forma perché:_____________________________________ 

Continua a scrivere affinchè non hai più risposte: può essere perché "sono pigra" (non ci credo.. ma scrivi tutte le scuse e non...) e poi domani continueremmo con questo percorso

Per il corpo: 



Leave a comment