Percorso Anti-Cellulite: Fai da te parte 1

March 04, 2013

Percorso Anti cellulite (trattato dal libro Il miglior modo per curare la cellulite di Jill Cooper)

 

 

 

                  Ora ti darò un percorso casareccia per curare le tue inestetismi della cellulite.  Servirà che fai qualche investimento per creare il tuo mini spa direttamente in casa, ma ricorda solo quanto hai speso in terapie, massaggi snellenti ed unguenti fino ad ora per sconfiggere il nemico numero uno delle donne!   Sono sicura che vedrai che un piccolo investimento iniziale ti farà risparmiare nella lunga termina.  Adesso ti dirò esattamente come creare una clima più consona alla sana funzionamento nelle tue pannicoli di grasso per migliorare  loro aspetto. 

 

1.     L’era glaciale…Crea un aspettativa dentro i tuoi pannicoli di grasso:  Voglio che trovi quei mattoni blu e buttarli nel freezer.  Hai presente?  Quelli che si tuffano nelle spese porta surgelati per essere sicura che il tuo merluzzo e mezzo chilo di HagganDaaz non si sciolgono fino a casa  (tanto lo so che lo prendi, inutile negare, magari non durante i 3 giorni di de intossicazione).  Dopo di che dovrai avvolgerli in un panno leggero, tipo strofinaccio, e tenerli in contatto con la zona che ti interessa per almeno 10 minuti, o affinché la zona si addormenta.  Questo mini “crioterapia” crea un aspettativa dal punto di vista circolatorio.  Ti fa li per li rallentare il flusso sanguigno in superficie per mantenere il caldo nel profondo.  Ma subito dopo aprirà i rubinetti delle arterie per irrorare la zona di sangue una volta che ritorna il caldo.

 

 

 

2.     I scioglimenti delle calotte polari:  Adesso sei pronta a spalmarti con la tua crema brucia grassi.  Sii energetica e crea frizione con la mano mentre lo spalmi e fai assorbire in profondità.  Potrebbe essere utile di utilizzare una crema con un pizzico di olio essenziale di cannella che è eccellente per riscaldare la zona e chiamare il sangue in superficie.

 

3.     Ultrasuoni /  Onda acoustica therapia:

 

Sì sto lavorando per voi!  Ancora sono in fase di preparazione ma spero che per la pubblicazione di questo libro di avere degli attrezzi al giusto costo per le cure estetiche di casa.  Quando arriveranno, questo sarebbe il momento in cui sarebbe opportuno di  dedicare 10/20 minuti a passare il macchinario sulle zone che ti interessano per stimolare la loro metabolismo interno.

 

 

 

4.     L’era dei nomadi:  Beh, non sarai un nomade, perché ci stai in casa tua, ma ho bisogno adesso che fai il tuo lavoro ginnico sia per bruciare i grassi che sono adesso nuotando nelle tua sistema circolatorio, sia per tonificare i muscoli per rassodarle.  Per questo punto vorrei che ti indossassi una tuta giusta per sorreggere i tessuti molli, che succede spesso in casi avanzati  della cellulite.  Siccome è necessario che salti, lasciando i tessuti rilassati traballare troppo potrebbe danneggiare i delicati vasi linfatici.

 



Leave a comment