Vuoi dimagrire? Trattati con dolcezza

October 16, 2015

Tutti quanti vogliono dimagrire, o rimanere magri, ma sembra che è l'ossessione più ossessionante sulla pianeta.  Quando mi incontrano le persone per strada, o mi guardano con un pizzico di vergogna, o una barlume di speranza sempre riguarda la loro forma fisica e/o mancata forza di volontà.  Lavoro con le persone sulla propria forma fisica di quasi 30 anni, e nel frattempo ho fatto anche tanto lavoro su me stessa e su mio corpo.  Infatti mi piace molto di più oggi di 10 anni, e di certo riesco mantenere la linea con meno stress di prima.  Ed adesso vi spiego come fare...

Non basta la forza di volontà

Non funziona Just do it

Non ascoltare le persone che ti biasimino.  Conosco tanti PT (personal trainer) che aumentano i sensi di colpa sulle persone fuori forma, anziché spronarli. (ma non ti credere.. molti di quei PT sono in conflitto con il cibo o qualcosa altro quanto te)  Mi incrocio con quelli che hanno appena cominciato per esempio la dieta vegana che si sentono superiori alle persone che ancora sono in lotta con il frigorifero come se sono dei scesi in terra e tutti coloro che non sono ancora in "riga" dovrebbero essere messi sul rogo.

Innanzi tutto, l'equilibrio psico-fisico è molto delicato.  Non è detto che se oggi righi diritto con la dieta non avrai una ricaduta domani.  Anzi, è molto probabile che succederà, ed è per questo invito dolcezza sia nel tuo stesso confronto, che verso gli altri.. Ce un famoso detto: "Attenzione chi saluti salendo le scale del successo, perché sono le stesse persone che vedrai scendendo."

Per cambiare la tua stile di vita, richiede una dolcezza di fondo verso te stesso inverosimile.  Non ti devi punire se ti scappa il biscotto di mezzanotte, ma non deve neanche essere quel biscotto la goccia che ti fa sgarrare per i prossimi 48 ore di Binge Eating, perché pensi che "hai rovinato tutto..."

Dolcezza vuol dire equilibrio, con spazio per sgarrare, consapevolezza che accadrà e la maturità di gestire la situazione.  Se volete, potete tranquillamente controllare i miei libri dal 2003, e i miei post sul Facebook dal mio esordio di circa 6/7 anni fa, e vedrete che mangio in un certo modo da anni.  Superfood, collagene, integratori, frullati, insalata di polpo per prima colazione.  Non sono un neofita in questo campo, e sorrido quando arriva i nuovi "esperti", pieno di  consigli ma altrettanto biasimi per chi non mangia come loro.

Ognuno arriverà al cambiamento per se stesso, quando si è pronto per farlo.  Su questo sono certa, e non è un biasimo, una critica, o un senso di colpa dai terzi che cambierà un altra persona.  Perciò prendi i tuoi spazi, dolcemente se qualcuno ti critica dii "Oggi non ho voglia di cominciare...", ma se hai già cominciato per te parla dei tuoi successi con umiltà e garbo, perché ripeto, voler essere perfetti è bello come concetto ma molto meno realistico nella vita reale.

Vi auguro di trovare oggi il vostro equilibrio.. un giorno alla volta... e ricorda ogni giorno è l'opportunità di ri-definire chi sei..



Leave a comment