La Cellulite Esiste… non la stai immaginando!

September 07, 2015

 La cellulite esiste! Non lo stai immaginando! (trattato dal mio libro Come combattere la Cellulite)b  “Che ……fortuna…..” stai pensando sgranando gli occhi verso il cielo, quando invece dovresti essere felice.     Non detesti quando il tuo fidanzato, marito o miglior amico sminuisce un’insicurezza tua con un detto tipo, “è uno dei quei giorni?” o in modo meno opportuno ignora la tua insoddisfazione di fronte allo specchio con un silenzio di tomba, preferendo di girare largo da qualunque discorso che è così legato al mondo femminile, catalogando il discorso “cellulite” li li con gli altri ‘problemi’ femminili sopra menzionati. Peggio ancora sminuisce tutto la questione cellulite con una semplice suggerimento, “Basta che ti metti a dieta e fai un po’ di sport!” Come se fosse così EASY!

Noi donne siamo stati spesso zittiti per qualunque cosa che sa troppo di donne. Tipo problemi femminili che spaziano dai tampax alla cera calda fino ad arrivare alle tempeste ormonali legati agli periodi pre-mensturale, post-partum, durante gravidanza o dopo menopausa. Gli uomini in gran parte sono responsabile nel avvilimento delle beghe femminile, perché sono creature con una bassissima tolleranza al dolore fisico e psichico.

I medici, di sesso maschile, per anni hanno negato le esistenze svariate sindromi e disfunzioni femminili elencandoli come solo isterismi (generalizzando tutto al semplice problema di essere possessore di utero) quando noi sapevamo benissimo che stavamo immaginando le lacrime spontanea o il desiderio irrefrenabile del mangiare tutta la nutella grazie al arrivo del ciclo. Non riconoscendo scientificamente un disfunzione come la cellulite, nega la possibilità di formulare una vera e propria cura. Per non menzionare quanto dolore e frustrazione hanno fatto passare le donne prima di noi che cercavano di risolvere il problema, per sentire che erano solo pigre e mangione. Frottole, il problema esiste ed è molto più complesso di solo una questione di dieta e allenamento. Forse finalmente anche gli medici cominciano a darci retta.  

Non biasiamoli troppo però, sono animaletti semplice con gusti abbastanza primordiali. Gli uomini vorrebbero che una donna fosse sempre pronta per posare per un calendario senza bisogni di ritocchi di Photoshop, filler di ialuronico e liposuzione a go-go. Poveri illusi, e grandi rompiscatole. Fano fatica per realizzare che in tutta realtà quello che noi sappiamo già. La lotta per essere belle ed avere corpi levigate come il culetto di un bimbo è lunga e ardua. I nostri dolori, insicurezze nel apparire, con le tendenze di ingrassare in certi parti del corpo sono reali e non semplici finzione della nostra immaginazione!! Sono vere e come.

E non odiare il tuo bel compagno anche se lui vanta della sua posizione di cattedra senz’altro perche quando lui si digiuna per un weekend perde 4 kg. e sembra Brad Pitt in Thelma e Louise, mentre per te donna la dieta a stecchetto non è così efficiente. Anzi in un solo weekend di pane azzimo e acqua riesci a prendere qualche etto pure! Non disperare. Se vuoi dare un bel calcio sugli stinchi del tuo amorevole compagno (metaforicamente parlando), e se soffri degli inestetismi della cellulite, oltre a non essere da sola, hai una patologia vera che può essere curata con i consigli in questo libero. Personalmente, trovo sempre un pizzico di sollievo quando capisco il ‘perché’ delle cose, perché mi da i mezzi per capire il mio nemico, stanarlo e ridurlo a pezzi! O meglio, in questo caso, ridurla e basta! Cosce levigate eccoci! Stiamo arrivando!

Ci sono stati tanti preconcetti quando si tratta della cellulite. Molti pensano che sia solo un problema di sovrappeso, quando in realtà si tratta di una vera e propria patologia articolata diramata su diversi fattori e sistemi organici. Se soffri di cellulite, non lo sottovalutare, ne lasciarti convincere che sei solo una sciocca pigra per non averla risolta prima. Non devi solo andare più ore in palestra e smettere di mangiare. E non sei pazza se effettivamente lotti da anni con questa bestia senza grandi vincite. Continui a leggere e di a te stesso (e a chi ti consiglia) che la cellulite può essere migliorata. Tra altro non è una problema solo da quelle in carne, anche le magre ci soffrono, anche se è una magra consolazione.

Darti una mano, insomma, e credere da oggi in poi che potrai fare qualcosa per migliorare il tuo aspetto, e sarà così! La patologia della cellulite ha bisogno di solo essere riconosciuta, capita, e trattato per essere effettivamente risolta.

La cellulite non è un grasso come l’altre.   Serve armi più mirati e a volte diversi di quelli che avresti potuto pensare per migliorarla. La cellulite ora è considerato una patologia medica e non più solo un inestetismo cosmetico. E meno male! Finalmente, possiamo dare un nome, e di conseguenza, una cura ad una situazione così cara a noi donne. Finalmente i medici hanno tracciati un percorso della formazione e l’arrivo finale del processo fisiologico che crea la struttura la cellulite, che significa che ci sono stadi ben precisi nella formazione della cellulite. Hanno anche trovato degli metodi di trattamento efficace sul livello clinico, che significa che si tratta di una patologia medica, e non solo estetica. Beccati questo, fidanzati d’Italia!

Ma che cos è effettivamente la cellulite, dove si forme e più specificatamente perché? Innanzi tutto, anche le donne “magre” possono soffrire delle inestetismi della cellulite, perché tutte le persone sulla pianeta persino quelle che stanno morendo di fame hanno riserve di grasso. Il tuo corpo è archi-pluri-attento a trattenere un po’ di grasso sia per la regolazione del temperatura corporea, sia come ammortizzatori per i spigoli dello scheletro e come protezione degli organi interni. La cellulite si forma però solo sotto la pelle nello strato sub cutaneo, ed è causata da una seria di fattori che interagiscono con quel strato di adipe, che ripeto, quasi tutti hanno nonostante il peso specifico.

È certa che se soffri di uno degli fattori scatenante della cellulite il grasso in eccesso da più opportunità a tuo corpo di creare le zone “cellulitiche”, perché la cellulite si forma dentro le riserve del grasso. Di conseguenza è sempre consigliabile di combattere in primis con una sana alimentazione e programma di movimento, PRIMA di trovarti in un stadio avanzato della cellulite. Se cominci ad avvertire i segni di un peggioramento dal punto di vista cellulitica sul tuo corpo, e per puro caso stai leggendo questo libro, ricorda che prima cominci a combatterla meglio ti troverai fra qualche anno. La cellulite è una patologia che si alimenta da sola e peggiora con tempo se non intervieni. Prevenire è sempre meglio che curare, ma se stai leggendo questo libro, forse hai già superato quella fase e vorresti sapere come agire ora per ricuperare il tempo già perso.

Non ti preoccupare, prenditi un bel respiro… tutto è possibile se hai fede che sia possibile..

Leave a comment